>>   Informazioni pratiche   





Indirizzo
Visite
Servizi educativi
Villaggio artigianale
Manifestazioni culturale
La città di Abomey








Indirizzo


Musée historique d'Abomey
B.P. 25
Abomey
BENIN
tel./fax : (229) 22 50 03 14
Conservatore : Urbain Hadonou

 







: Responsabile delle Collezioni
SEKLOKA Roger: Guida animatore
HOULONON Janvier: Guida animatore bilingue

-->








Visite


Giorni e orario di apertura:

Da lunedì a martedì dalle 9 alle 18.
Chiuso il 1 gennaio

Tariffe:

1500 FCFA per i non Beninesi
500 FCFA per i Beninesi
200 FCFA per gli studenti beninesi

Tutte le visite sono guidate.

Durata media della visita: 1 ora

Restrizioni particolari:

  • le foto e le riprese sonore sono vietate in certi luoghi
  • indossare calzature, foulard e copricapi (cappelli, berretti, etc.) è vietato in certi luoghi
  • la visita alle tombe reali è vietata nei giorni del mercato Houndjolo di Abomey








Servizi educativi


Il gruppo JIMHA (Jeunesse Initiave du Musée Historique d'Abomey-Iniziative giovanile del Museo storico di Abomey) coordinato da Janvier HOULONON organizza dei laboratori educativi ogni domenica pomeriggio sulla vita e le attività del palazzo : intronizzazione del re, cerimonie rituali, attività delle regine, etc. I diversi temi sono introdotti attraverso il teatro, il racconto, le conferenze, etc.

Inoltre, delle sedute di iniziazione alla danza di corte sono aperte al pubblico tutte le domeniche per tre mesi l'anno.











Villaggio artigianale


Gli artigiani creano diversi oggetti che si possono comprare sul posto al villaggio artigianale, ubicato all'entrata del museo. Ramai, tessitori, tintori e scultori, appartenenti a famiglie un tempo legate ai sovrani del Danhomè, perpetuano le tecniche tradizionali ereditate dai loro antenati.

Tessitore
Le stoffe tessute:
Le stoffe sono confezionate sul posto.
Appollaiati sui loro telai, i tessitori confezionano tovaglie, tovaglioli, sacchi e abiti diversi.


Tenture Le stoffe applicate o tenture di Abomey:
Specialità della famiglia Yémandjè. Processo inventato nel secolo XVIII per tramandare le vicende più significative del regno in una civiltà senza scrittura. Consistono in figurine in tessuti multicolori applicati e sono celebri nel mondo.



Le sculture su legno:
Realizzate dalla famiglia Houndo. Intagli di sedie, statuette e oggetti ornamentali. Legno: iroko, mogano africano, copale...

La piroincisione:
Esercitata dalla famiglia Houngnandan. Zucche e cesteria incisa con attrezzi passati al fuoco.

Rame
Gli oggetti in rame:
Specialità della famiglia Hountondji. Rappresentazione di figurine richiamanti i fatti importanti della monarchia e scene di vita quotidiana. Tecnica della cera persa.











Manifestazioni culturale


- Nei giorni del mercato di Houndjolo, offerte ai re defunti










Città di Abomey


Capitale storica della Repubblica del Benin, Abomey la Reale ha più di 170 000 abitanti in prevalenza Fon, adepti delle religioni tradizionali. A qualche chilometro da Abomey, è situata Bohicon, una città crocevia più grande, le cui infrastrutture possono ragionevolmente essere integrate al complesso di Abomey.

Come accedervi :

Partendo dall'aeroporto di Cotonou via terra: 142 Km.
Località principali attraversate: Cotonou, Abomey-Calavi, Allada, Séhoué, Bohicon, Abomey.

Partendo dall'aeroporto di Lomé via terra: 240 Km.
Località principali attraversate: Lomé, Hillacondji, Comè, Ouidah, Cotonou, Abomey-Callavi, Allada, Séhoué, Bohicon, Abomey.

Dove dormire :

  • Albergo "Chez Monique" (Abomey):
    situato alle spalle del Motel Abomey.
    B.P. 2227
    Tel.: 22 50 01 68
    12 camere ventilate.
  • Auberge du roi (Abomey):
    camere ventilate.
  • Auberge Guédévi (Abomey) :
    situato dietro il museo.
    Tel.: 22 50 03 04
    35 camere e bungalow climatizzate.
  • Albergo La Lutta (Abomey):
    sistemazione semplice.
    B.P. 2009
    Tel.: 22 50 03 43
    Camere ventilate.
  • Albergo Passagon (Bohicon):
    sistemazione semplice.
  • Hotel Dako 1er (Bohicon):
    B.P. 218
    Tel.: 22 51 01 38
    54 camere climatizzate.
    Piscina. Night Club. Animazione gratuita per i gruppi la sera.
  • La Simplicité (Abomey):
    B.P. 2128
    Tel.: 22 50 01 76
    Camere ventilate.
  • Motel d’Abomey:
    situato alle spalle del museo.
    47 camere e bungalow.
    Night Club.
  • Relais Sinoutin (Bohicon):
    B.P. 130
    Tel.: 22 51 10 88
    8 camere ventilate e climatizzate.
  • Résidence Marie-Josée:
    situato ad Abomey.
    B.P. 2053
    Tel.: 22 50 02 89
    Camere ventilate e climatizzate.

Dove mangiare:

  • Albergo "Chez Monique" (Abomey): specialità internazionali e africane.
  • Auberge Guédévi (Abomey): specialità internazionale.
  • Auberge La Lutta (Abomey): specialità locali e internazionali.
  • Chez Luciana (Abomey): Tel.: 22 50 19 94. Bar - Ristorante. Specialità internazionale.
  • Hôtel Dako 1er (Bohicon) : Bar - Ristorante (specialità internazionali). Animazione gratuita a cura di gruppi rinomati la sere.
  • Maquis La source (Abomey): Tel.: 22 50 19 96. Specialità internazionale.
  • Motel d’Abomey: specialità internazionali.
  • Relais Sinoutin (Bohicon): Bar-Ristorante. Specialità locali e africane.
  • Résidence Marie-Josée (Abomey): specialità africane e europee.
  • Ristorante Trois paillotes (Bohicon): specialità beninesi.
  • Super maquis du Zou (Bohicon): specialità beninesi, gabonesi e ivoriane.


Raccomandazione particolare: il servizio di sicurezza in alcuni quartieri é assicurato da associazioni segrete, chiamate Zangbeto, da mezzanotte alle cinque di mattina. Non uscite dopo mezzanotte senza documento d'identità o fatevi accompagnare da un esperto del luogo.


Espressioni utili:

Kouabo: benvenuto (a)
Afondagbéa: buongiorno
Dogbè: buonanotte
Odabo: arrivederci
Nabiwè: quanto costa ?



Lasciate un messaggio nel "Libro d'Oro" © copyright 1999-2011 | EPA | all rights reserved