>>   Architectura   

Guézo Jalalahennou


Palazzo di Guézo
Attraversando il Logodo, si accede alla seconda corte sacra di forma circolare dove sono insediati diversi edifici:
  • il Boho, capanna che ospita le forze sovrannaturali.Ajalala
  • lo Jèho un tempio costituito da due edifici sacri di forma circolare. Fu costruito dal re Glèlè che vi si ritirava sovente per meditare ed entrare in comunione con suo padre nell'aldilà. Questi edifici sono stati ricoperti recentemente da una costruzione ovale dal tetto basso e da uno stretto ingresso a scopo di conservazione.
  • lo Zinkpoho, sala di esposizione dei troni reali.
  • l’Ajalala, costruzione riccamente ornata di elefanti e altri numerosi bassorilievi che ricordano gli avvenimenti importanti del regno di Guézo. L'edificio è stato restaurato nel 1986.
Lasciate un messaggio nel "Libro d'Oro" © copyright 1999-2011 | EPA | all rights reserved